body-parcoinforma
  • “Laboratorio di ceramica: la creatività per scoprire l’ambiente


    Giornata storica per il laboratorio di ceramica dell’Oasi Serena organizzato dal parroco don Andrea Domansky, sempre attento alle esigenze e alle necessità della sua comunità, al servizio dei piccoli allievi di questo nuovo progetto di educazione ambientale. I ragazzi a cui il corso di ceramica è dedicato sia diversamente abili che normodotati in età compresa tra i cinque e i quindici anni sono accorsi numerosi ed entusiasti di essere parte di un progetto sperimentale e innovativo.

    Realizzato con il contributo dell’Ente Parco il corso è finalizzato all’educazione ambientale, all’informazione e alla divulgazione di concetti e materie di alto valore culturale come tutto ciò che riguarda la difesa delle specie protette o in via di estinzione nel nostro arcipelago e si avvale della collaborazione di tanti professionisti. I due grandi forni ceramici a disposizione sono già al lavoro per una produzione mirata di piccoli oggetti e manufatti di ceramica che andranno a rappresentare le specie animali e vegetali tipiche dell’arcipelago.

    ùOggetti che scolpiti, smaltati e sfornati dalle abilissime mani dei piccoli ceramisti andranno ad occupare i musei e gli uffici del Parco perché diventino, non soltanto simpatici e bellissimi gadget ma anche veicoli di cultura e informazione e magari anche veicoli di cultura da collezionare e tenere con se come ricordo o portafortuna. Riproduzioni artistiche curate dai piccoli ceramisti come la Patella Ferruginea, l’Elicriso, la Silene vellutina, la Posidonia Oceanica, la Caretta caretta e tante altre gemme del territorio saranno a disposizione di tutti i visitatori frutto di un lavoro di gruppo coordinato tra gli allievi da due maestri ceramisti: Susy e Saverio dagli insegnanti di educazione ambientale nonché responsabili dei tre Musei del Parco presenti all’interno del CEA Centro di educazione ambientale nel borgo di Stagnali: Lucia Spanu, Irene Galante ed Ennio Santoro e dalle due operatrici Laura Doriano e Sara Desantis rappresentanti dello storico gruppo che da cinque anni organizza e coordina le attività del Centro di Aggregazione Sociale per la sezione ceramiche.

    Particolare successo hanno avuto le prime due conferenze tenute da Lucia Spanu che con grande comunicativa e simpatia ha catturato l’attenzione dei giovani ragazzi affrontando temi di grande effetto come la Patella Ferruginea e la Pinna Nobilis, i cui soggetti sono già entrati in produzione. Un ringraziamento particolare da parte di tutto il gruppo di lavoro è ricolto al Presidente del Parco Giuseppe Bonanno e al Direttore Mauro Gargiulo che questo progetto hanno fortemente voluto. Presto una mostra in cui i ragazzi potranno esibire tutti i loro lavori.