body-parcoinforma
  • Operazione Talassa: sensibilizzazione e educazione ambientale... in spiaggia!


    Anche quest’anno l’Ente Parco organizza “Operazione Talassa”, iniziativa di sensibi-lizzazione sul tema dei rifiuti, promossa dall’URP (Ufficio relazioni con il pubblico), che prevede la distribuzione in spiaggia di posacenere da tasca e brochure informative, oltre a una pulizia volontaria degli arenili dell’Arcipelago.

    A luglio e ad agosto il personale dell’Ente e alcuni volontari delle associazioni ambientaliste e culturali che, grazie al sostegno finanziario del Parco, operano nel contesto del CEA (Centro di Educazione Ambientale) di Stagnali, si divideranno tra piccole attività di rimozione dei rifiuti e interventi di sensibilizzazione.
    L’iniziativa si inserisce nel quadro delle iniziative dell’Ente Parco sul tema dei rifiuti, che hanno incluso iniziative quali l’organizzazione di altre giornate ecologiche e attività di educazione ambientale che quest’anno hanno visto un cospicuo incremento delle visite al CEA di Stagnali.
    La brochure informa-tiva “Spiagge pulite”, stampata anche per quest’anno dall’Ente Parco e distribuita nel corso dell’inizativa, ricorda che anche la più piccola delle disattenzioni può infatti procurare all’ambiente un danno durevole: molti rifiuti, soprattutto quelli a base di vetro o plastica, impiegano migliaia d’anni per portare a termine il processo di biodegradazione. Una volta abbandonati, questi rifiuti si trasformano in eredità pesantissime per l’ambiente costiero e, nel corso del tempo, il loro accumulo determina l’alterazione del paesaggio. Mantenere le spiagge pulite è l’unico comportamento in grado di garantire, a noi stessi e agli altri, di godere del mare nel modo più piacevole possibile.
    Per ulteriori informazioni o per adesioni, è possibile contattare telefonicamente, in orario di ufficio, la Dott.ssa Emanuela Rio, responsabile URP, al numero di telefono 0789 790223.