body-parcoinforma
  • 06-2009


    “Io non ci sto più”

    Ritengo sia inaccettabile che gli enti locali si sottraggano alle responsabilità che hanno per Legge. Il Parco per anni ha mitigato situazioni che avrebbero potuto determinare danno ambientale impegnando risorse e fondi propri per opere di bonifica e ripristino ambientale causato dall’accumulo di rifiuti solidi urbani spiaggiati.

    Il Presidente del Parco saluta e ringrazia Lilli Bertorino

    Il Presidente del Parco, i membri del Consiglio direttivo, il Coordinatore del Parco e tutto il personale esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Bartolomeo Bertorino, detto Lilli, membro del Consiglio direttivo. Il Presidente del Parco Giuseppe Bonanno ha divulgato nel corso della giornata di giovedì 13 agosto un breve Comunicato stampa per ricordare Lilli Bertorino ed il suo impegno come membro del Consiglio direttivo del Parco:

    Aumentano le cernie nei siti di ripopolamento

    Le attività di monitoraggio e visual census della cernia si sono svolte all’inizio della stagione estiva grazie ad una équipe comune sardo-corsa composta dagli operatori subacquei della Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio e del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena.

    Pinna nobilis, specie protetta. Prelevarla dal fondale? Un delitto

    Sembrano incredibili gli episodi di inciviltà di questo tipo. Eppure succede sempre più spesso.

    Progetto “Gestione flotte”, già operativa una parte del progetto

    E’ partita nelle scorse settimane la fase operativa del progetto sperimentale di “Gestione flotte” – avviato alla fine del 2008 grazie allo stanziamento in bilancio dei necessari fondi da parte del Consiglio direttivo – il cui scopo è il controllo del traffico nautico all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e, nel contempo, la fornitura di ulteriori servizi informativi e votati alla sicurezza di chi va per mare.

    Pulizia delle spiagge dai rifiuti e sensibilizzazione ambientale, l’impegno del Parco

    Puliranno le spiagge e distribuiranno posacenere da tasca: così lunedì 17 agosto alcuni volontari delle associazioni ambientaliste e culturali che, grazie al sostegno finanziario del Parco Nazionale, operano nel contesto del Centro di Educazione Ambientale di Stagnali dell’Isola di Caprera, si divideranno tra piccole attività di pulizia e interventi di sensibilizzazione dei turisti.

    “Spiaggia per cani” a Caprera, arriva un riconoscimento dal Ministero del Turismo

    Ha ottenuto il riconoscimento del Ministero del Turismo la “Doggie Beach di Caprera”, gestita dall’Associazione A.R.V.E.P.A.N.A. Onlus di La Maddalena che ha ideato e promosso il progetto in collaborazione con la Capitaneria di Porto di La Maddalena e grazie al finanziamento dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena.

    eventi - greenpeace nelle bocche di bonifacio

    Il documento qui a fianco [di seguito] è stato inviato, dopo lo svolgimento dell’evento, a Greenpeace e a tutte le Associazioni ambientaliste italiane e sarde.

    Greenpeace e la “Rainbow Warrior” nelle Bocche di Bonifacio per rilanciare il Parco marino internazionale

    Il Presidente del Parco Giuseppe Bonanno ha partecipato il 3 agosto, a bordo della nave “Rainbow Warrior”, alla cerimonia per la firma dell’appello di Greenpeace ai Ministri dell’ambiente italiano e francese per rilanciare il progetto di costituzione di un’area marina protetta a livello internazionale e, in particolare, del Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio.