body-parcoinforma
  • Il Parco racconta... Liberazione di uccelli


    È stato rilasciato lo scorso giovedì 4 Ottobre un esemplare di taccola (Corvus monedula) - nella foto a fianco - che era stato ritrovato con una ferita all’ala nel mese di Maggio in prossimità del centro abitato di La Maddalena. Assistito in prima battuta dal veterinario della Provincia di Olbia- Tempio e successivamente ricoverato presso il “Centro recupero della fauna selvatica” di Bonassai, l’animale ha progressivamente ripreso dimestichezza con il volo fino alla definitiva liberazione nei pressi della “Fortezza i Colmi”. Il rilascio è stato organizzato in collaborazione dal personale del CFVA - Corpo Forestale di Vigilanza ambientale e da quello dell’Ufficio ambiente dell’Ente Parco. La riabilitazione e il rilascio delle specie selvatiche dopo periodi di cattività è spesso molto complessa e richiede particolare attenzione per evitare ricadute. I cittadini che imbattendosi in animali in evidente stato di difficoltà intendano sollecitare l’intervento di operatori abilitati, sono invitati a rivolgersi ai numeri 0789 7902.11/18 presso l’Ufficio ambiente dell’Ente Parco, ai numeri del CFVA La Maddalena Tel. 348.2573099 - 0789.721083 e alla Capitaneria di Porto − Sala operativa 0789.736709. Molto importante in caso di avvistamento di esemplari in difficoltà da parte di privati cittadini è evitare precauzionalmente qualsiasi tipo di contatto fisico con l’animale, adeguata correttezza nel trasferimento delle informazioni al momento della segnalazione del caso agli uffici competenti, in particolare: luogo esatto e modalità di avvistamento, questo per consentire agli operatori di intervenire tempestivamente e sulla base di informazioni specifiche.