body-parcoinforma
  • Spiagge pulite campagne di informazione e sensibilizzazione sui rifiuti


    Proseguirà fino alla fine di settembre la campagna di pulizia delle spiagge realizzata dall’Ente Parco e dal Comune di La Maddalena nell’ambito del progetto “Interventi finalizzati alla pulizia dei litorali e delle aree sensibili costiere”, realizzata con il contributo finanziario della Provincia di Olbia-Tempio. L’iniziativa ha messo in campo due tipi di azione: una di raccolta e smaltimento dei rifiuti dalle principali spiagge dell’arcipelago, svolta principalmente dal Comune e una di comunicazione e sensibilizzazione sul tema della tutela ambientale e del turismo responsabile, effettuata dal Parco. Per motivare turisti e residenti al rispetto delle spiagge il Parco si è servito di una brochure informativa e di una serie di eco-gadget: la prima utile a ricordare i danni all’habitat costiero derivanti dall’abbandono di buste, cicche o rifiuti simili. Gli altri funzionali a favorire i comportamenti di base più responsabili: un raccoglitori per mozziconi “Ekosmoke”, un set composto da paletta e sacchetto per i padroni di cani e una borsa in juta da poter usare per il mare o per la spesa. Il materiale è stato distribuito sia dal personale addetto al servizio di riscossione dei corrispettivi di ingresso, sia nel corso delle numerosi manifestazioni (inaugurazione aree pic-nic, “Cena e musei aperti” di Stagnali, Arcipelago Kayak, etc.) organizzate o promosse nel mese di agosto dal Parco. Coloro che ancora non hanno avuto modo di partecipare a queste iniziative possono richiedere i gadget – che continueranno a essere distribuiti fino ad esaurimento scorte - presso la sede del Parco in Via Giulio Cesare al numero civico 7. Scopo degli enti promotori è quello di assicurare, con il lavoro svolto, le migliori condizioni per godere delle spiagge e del mare dell’arcipelago e, nello stesso tempo, promuovere uno stile di fruizione capace di conservarne intatte le bellezze naturali.