body-parcoinforma
  • Turismo e passioni, il Parco promuove l’Arcipelago e le Bocche a “Travelling Likes Experience”


    Il Parco ha partecipato alla prima edizione di “Travelling Likes Experience (TLE)”, che si è tenuta a La Spezia: la manifestazione è la prima rassegna, dedicata al turismo che si basa sulle proprie esperienze e passioni, con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione del pubblico sui luoghi d’Italia ideali per viaggiare. All’interno dell’evento si è svolta, in collaborazione con Federparchi, la Borsa del Turismo Verde e dei Parchi, rivolta a tutti gli operatori del sistema turistico ed ai viaggiatori in cerca di “travel experience” – ossia d’itinerari e mete d’assaporare a pieno: a piedi, in bicicletta, sull’acqua e a tavola – all’interno delle aree protette.
    L’Ente Parco è stato presente a TLE con un proprio stand insieme ad altri parchi nazionali ed aree protette e ha promosso in modo attivo il proprio territorio, con attività di informazione e comunicazione rivolte anche al pubblico, con una particolare attenzione alla cooperazione con la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio e alle finalità del progetto Parco Marino Internazionale delle Bocche di Bonifacio (PMIBB).
    Il Presidente dell’Ente Parco, Giuseppe Bonanno, ha inoltre partecipato al convegno “Porticcioli : sviluppo, accoglienza, sostenibilità ambientale”, dove sono state illustrate alcune esperienze realizzate nello spazio transfrontaliero tra Liguria, Sardegna e Corsica grazie al contributo dei fondi del Programma Operativo Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013. In tale contesto sono stati infatti condivisi gli studi e le azioni realizzate nell’ambito del progetto TPE (Tourisme Ports Environnement) e le attività programmate dall’Ente Parco nell’ambito del progetto PMIBB, con particolare riferimento alle prospettive connesse al sistema integrato di fruizione delle aree protette tra La Maddalena e Lavezzi.
    Nei giorni precedenti la partecipazione, l’Ente Parco aveva invitato alcuni operatori turistici di La Maddalena e del territorio gallurese, ai quali la manifestazione si rivolgeva (agenzie di viaggio e diving), a fornire materiale divulgativo e promozionale che è stato distribuito nel corso della manifestazione.
    L’evento si proponeva di fornire un contributo concreto allo sviluppo della qualità del sistema turistico italiano, in particolare dei suoi parchi e aree protette, creando occasioni per stipulare efficaci accordi commerciali per i molteplici operatori del settore, pubblici e privati, attraverso l’organizzazione di seminari, convegni ed incontri con operatori nazionali ed esteri: questi ultimi sono stati selezionati in Europa, Usa e Canada, dai promotori dell’iniziativa, ossia Innovhub, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano per l’Innovazione. TLE è stato organizzato da SpeziaExpo e Fiera Milano, con la collaborazione del Sistema Turistico Terra e Riviera dei Poeti, il supporto della Regione Liguria ed il patrocinio del Ministero del Turismo.