body-parcoinforma
  • Il Parco a SeaFuture tra innovazione e sostenibilità


    Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena partecipa dal 13 al 15 ottobre alla seconda edizione di “SeaFuture”, fiera internazionale dedicata alle innovazioni in campo nautico, marittimo e oceanografico organizzata dalla Camera di Commercio della Spezia nell’ambito dell’accordo di programma Ice (Istituto Commercio Estero) - Regione Liguria e Liguria International. A SeaFuture – che è sia fiera con incontri tematici e workshop, sia laboratorio scientifico interattivo aperto ai visitatori di tutte le età – sono presenti oltre cento espositori: imprese, centri di ricerca, aree marine protette, distretti, consorzi, studi professionali. SeaFuture è una rassegna unica a livello nazionale e per tale ragione l’Ente Parco ha deciso di partecipare, insieme ai colleghi corsi della Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio. La manifestazione si è aperta quest’anno anche alle aree marine protette e ai parchi nazionali con estensione a mare con l’intento di rafforzare il rapporto tra territori e imprese accomunati proprio dalla ‘risorsa mare’: a valutare possibili collaborazioni con aziende e professionisti del settore saranno, oltre al Parco Nazionale di La Maddalena, anche la Rete dei Parchi Marini Liguri e il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Venerdì 15 ottobre alle ore 11, sempre nell’ambito di SeaFuture, avrà luogo la tavola rotonda “Il mare come risorsa per i territori”, che metterà a confronto i rappresentanti delle Aree marine protette di Liguria, Sardegna e Toscana. Obiettivo dell’incontro è mettere a sistema le diverse realtà valutando possibili collaborazioni tra privati ed enti pubblici. Nel corso della tavola rotonda, che vede Giovanni Soldini quale ospite d’onore, è prevista la partecipazione di: Valerio Oppo, Presidente della Commissione di riserva dell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre; Giuseppe Bonanno, presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena; Franca Zanichelli, direttrice del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano; Giorgio Fanciulli, Direttore dell’Area Marina Protetta di Portofino. Moderatore sarà il giornalista Gianni Galli di “Bell’Italia”.