body-parcoinforma
  • La Cooperativa S.P.E.S.


    La Cooperativa sociale di tipo B nasce nel 2005 per dare la possibilità di lavoro a tante persone disoccupate e svantaggiate del territorio. L’impegno della Cooperativa S.P.E.S., che conformemente alla legge 381/91 non ha scopo di lucro, ha come fine il perseguimento dell’interesse generale della comunità e della promozione umana attraverso lo svolgimento di attività d’impresa finalizzate all’inserimento e all’integrazione sociale e lavorativa di persone svantaggiate.

    E’ sostenuta dalla collaborazione degli Enti Pubblici che usufruiscono del vantaggio di poter stipulare delle convenzioni e affidare i lavori in modo diretto e senza l’obbligo di indire gare di appalto, e dei privati cittadini che richiedono vari servizi. Il nome S.P.E.S. assume un duplice significato: Società Per Erogazione Servizi, e “speranza” da infondere nei giovani, nei padri di famiglia disoccupati e nelle persone svantaggiate.

    La Cooperativa, con sede a Ozieri, Olbia, La Maddalena e Tempio, tra le sue attività, opera anche nell’ambito delle terapie riabilitative, attraverso il reinserimento dei disagiati o soggetti svantaggiati nel mondo del lavoro, creando dei percorsi d'inserimento lavorativo per soggetti deboli, attivando parternariati o semplici collaborazioni istituzionali fra pubblico e privato, definendo dei percorsi formativi adatti alle esigenze dell’Ente e dei soggetti coinvolti, dando precedenza ai soggetti residenti nel comune ove vengono realizzate le opere convenzionate. A suo tempo l’Ente Parco e Cooperativa stipularono una convenzione, tramite l’interessamento di don Degortes e don Serreri.

    Il recupero dei soggetti svantaggiati viene pensato come risultato diretto della terapia occupazionale intesa come ripristino della fiducia ambientale nei confronti di soggetti emarginati, come recupero del senso di autoefficacia personale da parte di ciascun soggetto coinvolto, come ripristino del senso di responsabilità personale e sociale per trasformare l’opportunità loro offerta in occasione e sfida per il riscatto personale e sociale.

    Il campo operativo a Caprera è Stagnali, dove sono impegnati nelle pulizie un gruppo di persone disoccupate di La Maddalena, che a loro volta sono diventate soci della cooperativa. E’ un lavoro importante quello che stiamo svolgendo non solo per l’ambiente, ma soprattutto per il recupero sociale di queste persone svantaggiate.