body-parcoinforma
  • ambiente


    Parco Nazionale d’Abruzzo, tanti auguri!

    Celebra il novantesimo anniversario della sua istituzione il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

    Giovanni Cesaraccio, naturalista maddalenino. Il ricordo toccante di Antonio Gamboni

    Sono trascorsi venti anni da un triste mattino di agosto nel quale, mentre mi recavo in ospedale per il consueto turno di lavoro, fui richiamato da un amico nella sala del Pronto Soccorso e vidi Giovanni disteso su una barella… sembrava dormisse, il volto disteso, gli occhi appena socchiusi, i jeans e la camicia. Era il mattino del tre di Agosto, un attacco cardiaco aveva stroncato all’età di quarantuno anni una delle menti più brillanti della nostra piccola comunità, il destino maligno privava tanti ragazzi che in quel periodo si approcciavano allo studio delle Scienze Naturali di un punto di riferimento, di una guida.

    Il Parco promuove il territorio alla fiera “Fa’ la cosa giusta!”

    Tre giorni dedicati alla sostenibilità e al consumo critico per il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, che ha partecipato con un proprio stand di rappresentanza all’evento, con l’obiettivo di far conoscere il territorio e le sue eccellenze paesaggistiche e naturalistiche.

    NaturaPark Barlia robertiana

    Pianta robusta alta fino a 80 cm, con fusto verde nella parte inferiore e sfumato di violetto alla sommità. Foglie carnose di colore verde brillante, ovato-lanceolate, riunite in rosetta basale, guainanti le superiori. Infiorescenza molto densa con fiori grandi e brattee fogliacee violette.

    “Vita nel Parco, plasmare per conoscere”

    Un progetto di educazione ambientale, destinato ai ragazzi diversamente abili, a partire dall’arte della manipolazione delle ceramiche. Il progetto si articolerà in diverse fasi sia teroiche che pratiche: in maniera semplice ed essenziale verranno presentate da esperti del settore le specie animali e vegetali marine più caratteristiche dell’Arcipelago.

    “Cantieri di creazione infantile”

    Concluso nei locali del Laboratorio della conoscenza a Stagnali il primo ciclo di “Cantieri di creazione infantile” dedicati all’educazione ambientale, voluti dall’Ente Parco e curati da Elena Morando e Alessandro Carboni.

    Speciale educazione ambientale - “Progetto Nanetti Verdi”

    Ha preso il via ufficialmente con il mese di gennaio 2012 il Progetto “I nanetti verdi” promosso dall’Ente Parco Nazionale, in collaborazione con la Cooperativa Kreo. Si tratta di un percorso didattico interamente dedicato alle scuole materne di La Maddalena, dove verranno coinvolti più di 200 bambini tra i 3 e i 5 anni.

    Spiaggiamento di krill nell’Arcipelago? Non quest’anno...

    Lo “spiaggiamento” di piccoli gamberetti, più comunemente catalogati con il nome di “krill”, è un fenomeno che periodicamente può verificarsi anche sulle coste e sui litorali delle isole dell’Arcipelago: da considerarsi del tutto naturale, esso è collegato alla combinazione di correnti fredde in circolazione nelle acque del Mediterraneo.

    In breve... Le altre notizie di gennaio e febbraio

    Ultime settimane per il progetto ReTraParc Il convegno finale del progetto ReTraParc - Rete Transfrontaliera dei Parchi - si è svolto venerdì 27 gennaio presso l’ex Convento del Carmelo di Sassari in Viale Umberto I.

    Per l’Ufficio tecnico dell’Ente un 2011 di interventi tra nuovi progetti e tutela dell’ambiente

    Un anno d’intensa attività e di lavori all’insegna della tutela dell’ambiente e della valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche presenti nell’Arcipelago di La Maddalena per tutto il personale impegnato nell’Ufficio tecnico dell’Ente Parco, con numerosi interventi di riqualificazione concretizzati nel corso del 2011 in tutto il territorio d