body-parcoinforma
  • biodiversità


    Berta maggiore: in fase di conclusione l'ultimo monitoraggio

    Avviato nello scorso mese di Maggio, l’ultimo monitoraggio dei siti di nidificazione della berta maggiore (Calonectris diomedea) da parte dell’Ente Parco evidenzia, a distanza di sei mesi dal suo avvio i primi risultati utili per un aggiornamento della comprensione della specie e delle dinamiche di mobilità, riproduzione e permanenza all’interno dei confini dell’A

    Spiaggiamento di krill nell’Arcipelago? Non quest’anno...

    Lo “spiaggiamento” di piccoli gamberetti, più comunemente catalogati con il nome di “krill”, è un fenomeno che periodicamente può verificarsi anche sulle coste e sui litorali delle isole dell’Arcipelago: da considerarsi del tutto naturale, esso è collegato alla combinazione di correnti fredde in circolazione nelle acque del Mediterraneo.

    Stenelle in difficoltà, a gennaio due episodi di spiaggiamento

    Quarant’otto ore di agonia per un giovane esemplare di Stenella coeruleoalba, mammifero appartenente alla famiglia dei delfini: l’animale, avvistato nelle acque di Cala Scaviccio in condizioni di evidente difficoltà da Laura Aversano – privata cittadina che nella mattinata di lunedì aveva provveduto a segnalare la situazione all’Ufficio ambiente dell’

    Avvistamenti di balenottere nell’Arcipelago

    Due balenottere sono state avvistate all’inizio del mese di giugno tra Cala Camiciotto e La Maddalena. La Capitaneria di Porto ha avvisato il Centro di recupero del Parco per segnalare la presenza dei cetacei; è stato poi contattato il comandante Sig. Porfirio del traghetto “Pace” della Enermar, che gentilmente, insieme al Sig.

    NaturaPark Arum Pictum Gigaro sardo-corso Fam. Araceae

    L’Arum è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Araceae con la caratteristica infiorescenza a spata, alta dai 30 ai 50 cm. La forma biologica prevalente è quella geofita rizomatosa o anche “geofita tuberosa”, ossia sono piante perenni erbacee che portano le gemme in posizione sotterranea.

    Zaino in spalla per il parco

    Guardare con occhi diversi posti già conosciuti e cogliere sempre aspetti nuovi può voler dire fare ogni volta un’esperienza diversa. Per un escursionista anche rifare lo stesso sentiero, per esempio in un’altra stagione, può riservare sempre nuove sorprese.

    Biodays, un’estate di educazione ambientale nei Parchi per il progetto del CTS

    Sono partiti a metà luglio i ‘Biodays’,  la campagna che il CTS (Centro Turistico Studentesco e giovanile) propone per estate 2010 con lo scopo di informare e sensibilizzare i ragazzi fra i 6 e i 16 anni sulle tematiche ambientali e sulla biodiversità.

    Biodiversità della Gallura, il nuovo lavoro di Egidio Trainito commissionato dalla Provincia di Olbia-Tempio

    Venticinque anni di osservazioni e ricerche per una mappa delle biodiversità in tutta la provincia di Olbia- Tempio. "Biodiversità 2010. Habitat e specie": il lavoro di Egidio Trainito è stato presentato nella giornata di martedì 25 Maggio presso la sala riunioni del Compendio garibaldino di Caprera alla presenza dell’ex Assessore provinciale all’ambiente Pierfranco Zanchetta in qualità di rappresentante dell'ente che ha commissionato il lavoro: la Provincia di Olbia-Tempio, del Presidente e del Direttore del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena (Giuseppe Bonanno e Mauro Gargiulo) e della padrona di casa, la Direttrice del compendio Laura Donati.

    Biodiversità della Gallura, il nuovo lavoro di Egidio Trainito commissionato dalla Provincia di Olbia-Tempio

    Venticinque anni di osservazioni e ricerche per una mappa delle biodiversità in tutta la provincia di Olbia- Tempio. "Biodiversità 2010. Habitat e specie": il lavoro di Egidio Trainito è stato presentato nella giornata di martedì 25 Maggio presso la sala riunioni del Compendio garibaldino di Caprera alla presenza dell’ex Assessore provinciale all’ambiente Pierfranco Zanchetta in qualità di rappresentante dell'ente che ha commissionato il lavoro: la Provincia di Olbia-Tempio, del Presidente e del Direttore del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena (Giuseppe Bonanno e Mauro Gargiulo) e della padrona di casa, la Direttrice del compendio Laura Donati.

    “Parco aperto” 22, 23 e 24 maggio: tre giornate di iniziative tra visite ai musei, attività di educazione ambientale e pulizia delle spiagge

    Tre giornate in ciascuna delle quali si festeggerà un importante evento: il 22 maggio la Giornata mondiale della biodiversità, il 23 maggio la Giornata "Natura aperta" del Ministero dell’ambiente e il 24 maggio la Giornata europea dei Parchi. Per questo le strutture del Centro di Educazione Ambientale (CEA) di Stagnali - Museo Geomineralogico, Museo del Mare e Centro Ricerca Delfini - resteranno aperte al pubblico dalle 9 alle 18 con visite guidate ed altre iniziative.