body-parcoinforma
  • Caprera


    Concluso il corso per operatore per il controllo della fauna selvatica

    Si è concluso sabato 16 Luglio il corso organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena - il primo in assoluto nel suo genere nella provincia di Olbia-Tempio, per il rilascio dell’abilitazione come “Operatore di selezione per il controllo della fauna selvatica: specie cinghiale”.

    I sentieri di Caprera imbrattati (e ripuliti dal Parco) con vernici spray

    Una denuncia contro ignoti è stata presentata dal Presidente del Parco Giuseppe Bonanno, per segnalare i danni causati da vernici e spray sui graniti dell’isola di Caprera.

    Ibridi di cinghiale, corso per operatori

    Pubblicato a fine maggio il primo bando per la formazione di operatori specializzati addetti al controllo della fauna selvatica.

    Ibridi di cinghiale, sono iniziate le operazioni di cattura

    Dopo la conferenza di servizi del mese di febbraio scorso, voluta in sinergia dall’Ente Parco e dal Comune di La Maddalena per sviluppare soluzioni condivise in vista dell’avvio della campagna di eradicazione della specie non autoctona di cinghialexmaiale, è stata avviata dal Parco una nuova campagna di cattura tramite gabbie.

    L’editoriale: Arbuticci, sì del Parco al nuovo progetto

     L’Ente Parco esprime soddisfazione per l’approvazione del nuovo progetto sul forte Arbuticci di Caprera, avvenuta nel corso della conferenza di servizi tenutasi ieri pomeriggio nel salone consiliare del Comune di La Maddalena.

    Pulizia delle spiagge a Caprera, un mese di lavoro nei siti a maggior afflusso turistico

    Lo avevamo annunciato anche negli scorsi numeri. Partita ad aprile, la campagna di pulizia spiagge sull’isola di Caprera ha interessato sette dei principali siti dell’isola con più alto afflusso turistico, individuati dall’Ufficio ambiente dell’Ente Parco al momento di definizione della fase progettuale.

    Cinghiali, condivisione per le strategie dell’Ente Parco

    Doppia strategia elaborata dall’Ente Parco per provare a risolvere il problema della presenza di cinghiali ibridi all’interno dell’Arcipelago e far fronte all’emergenza determinata dal vertiginoso aumento degli animali sull’isola di Caprera, fenomeno che si sta estendendo all’isola madre di La Maddalena.

    Il Centro di Educazione Ambientale e i Musei del Parco

    Nel borgo di Stagnali, nell’Isola di Caprera, sorge il Centro di Educazione Ambientale (CEA) con i Musei del Parco, dove passato e presente, storia e natura, cultura e tradizione si mescolano insieme.

    "Spiaggia per cani” a Porto Palma, nell’Isola di Caprera

    La “Doggie Beach di Caprera”, gestita dall’Associazione A.R.V.E.P.A.N.A. Onlus di La Maddalena, che ha ideato e promosso il progetto grazie al finanziamento dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, nel 2009 aveva ottenuto il riconoscimento del Ministero del Turismo.

    Visite guidate nel Parco

    Un invito da parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena a scoprire le bellezze naturali e la storia dell’Arcipelago: dal 21 luglio al 10 settembre l’Ente Parco in collaborazione con la cooperativa Kreo, offre a tutti la possibilità di partecipare a escursioni accompagnate da guide ambientali della Regione Sardegna.