body-parcoinforma
  • educazione ambientale


    Operazione Talassa: sensibilizzazione e educazione ambientale... in spiaggia!

    Anche quest’anno l’Ente Parco organizza “Operazione Talassa”, iniziativa di sensibi-lizzazione sul tema dei rifiuti, promossa dall’URP (Ufficio relazioni con il pubblico), che prevede la distribuzione in spiaggia di posacenere da tasca e brochure informative, oltre a una pulizia volontaria degli arenili dell’Arcipelago.

    Il progetto “Nanetti verdi” alle ultime battute

    Si avvia verso la conclusione il Progetto “I nanetti verdi” promosso dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, in collaborazione con la Cooperativa Kreo nell’ambito dei progetti di educazione ambientale promossi dall’Ente Parco.

    Centro Ricerca Delfini: un percorso didattico sulla pesca dell’Arcipelago

    Proseguono anche durante il mese di aprile gli incontri iniziati a marzo per il progetto “La pesca a La Maddalena”, promosso dal Parco nell’ambito della convenzione con il CTS (Centro turistico studentesco) per la gestione del Centro Ricerca Delfini a Stagnali, una delle quattro strutture del Centro di educazione ambientale (CEA) del Parco.

    “Laboratorio di ceramica: la creatività per scoprire l’ambiente

    Giornata storica per il laboratorio di ceramica dell’Oasi Serena organizzato dal parroco don Andrea Domansky, sempre attento alle esigenze e alle necessità della sua comunità, al servizio dei piccoli allievi di questo nuovo progetto di educazione ambientale. I ragazzi a cui il corso di ceramica è dedicato sia diversamente abili che normodotati in età compresa tra i cinque e i quindici anni sono accorsi numerosi ed entusiasti di essere parte di un progetto sperimentale e innovativo.

    «Il “Garibaldi“… alla scoperta di Garibaldi agricoltore»

    È questo il titolo del progetto di educazione ambientale che, riprendendo scopi e filosofia delle attività sinora svolte sull’argomento anche grazie alla collaborazione dell’Istituto internazionale di studi “G.

    “Vita nel Parco, plasmare per conoscere”

    Un progetto di educazione ambientale, destinato ai ragazzi diversamente abili, a partire dall’arte della manipolazione delle ceramiche. Il progetto si articolerà in diverse fasi sia teroiche che pratiche: in maniera semplice ed essenziale verranno presentate da esperti del settore le specie animali e vegetali marine più caratteristiche dell’Arcipelago.

    “Cantieri di creazione infantile”

    Concluso nei locali del Laboratorio della conoscenza a Stagnali il primo ciclo di “Cantieri di creazione infantile” dedicati all’educazione ambientale, voluti dall’Ente Parco e curati da Elena Morando e Alessandro Carboni.

    Speciale educazione ambientale - “Progetto Nanetti Verdi”

    Ha preso il via ufficialmente con il mese di gennaio 2012 il Progetto “I nanetti verdi” promosso dall’Ente Parco Nazionale, in collaborazione con la Cooperativa Kreo. Si tratta di un percorso didattico interamente dedicato alle scuole materne di La Maddalena, dove verranno coinvolti più di 200 bambini tra i 3 e i 5 anni.

    Spiaggiamento di krill nell’Arcipelago? Non quest’anno...

    Lo “spiaggiamento” di piccoli gamberetti, più comunemente catalogati con il nome di “krill”, è un fenomeno che periodicamente può verificarsi anche sulle coste e sui litorali delle isole dell’Arcipelago: da considerarsi del tutto naturale, esso è collegato alla combinazione di correnti fredde in circolazione nelle acque del Mediterraneo.

    Scuola e turismo, col Parco il territorio di La Maddalena è in vetrina a Cagliari e a Genova

    Prima “Girotondo in Sardegna”, svoltosi a Cagliari alla fine di ottobre, poi “ABCD, il salone italiano dell’educazione”, organizzato a Genova: due manifestazioni importanti per promuovere il turismo scolastico nell’Arcipelago, la cui partecipazione è stata possibile grazie al Progetto ReTraParc (Rete Transfrontaliera di Parchi), del quale è part