body-parcoinforma
  • parchi nazionali


    Le associazioni scrivono ai Ministri dell’Ambiente e della Pubblica Amministrazione sull’emergenza dei parchi nazionali: “Salviamo i parchi nazionali, gioielli del Paese”

    La spending review prevede di incidere ancora una volta sui parchi nazionali, con un taglio alle spese del personale pesantissimo. E’ l’ultimo di una serie di provvedimenti di tagli negli ultimi anni che, insieme ad altre limitazioni, hanno minato il funzionamento essenziale degli enti di gestione.

    Giuristi per l'ambiente e Parco a confronto sulle prospettive future per il Parco marino internazionale

    Un momento di confronto e approfondimento tra professionisti del settore nella due giorni dedicata al Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio con il convegno dal titolo “Il Parco internazionale delle Bocche di Bonifacio.

    Venti anni dalla Legge quadro sulle aree protette: compleanno o funerale?

    In occasione del Ventennale della Legge quadro sulla aree protette e delle proposte di modifica alla Lege quadro sulle aree protette, che il 6 dicembre scorso ha compiuto vent’anni, il Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena Giuseppe Bonanno scrive la seguente lettera indirizzata a Parchi e Aree marine protette italiane.

    Parchi, meno 50%

    Dopo la definitiva approvazione della nuova manovra finanziaria, che prevede un taglio del 50% del trasferimento da parte dello Stato al sistema delle aree protette di interesse nazionale, pari a poco più di 50 milioni di euro, distribuiti tra 23 parchi nazionali, le prospettive non sono certamente buone e molti lavoratori dei parchi nazionali hanno manifestato a fine luglio a Roma per chiedere lo stralcio della norma, che potrebbe finire per “uccidere” gli enti gestori.