body-parcoinforma
  • Francesco Iacobelli


    E continuano gli avvistamenti di cetacei nell’Arcipelago...

    Nonostante il traffico nautico del mese di agosto, le acque dell’Arcipelago riservano piacevoli sorprese agli esperti del Centro Ricerca Delfini, gestito dal C.T.S. grazie al sostegno economico del Parco, e agli appassionati, provenienti da tutta Italia, che sono ospitati nel Centro di Stagnali.

    “Doggie Beach” a Caprera, rinnovato anche quest’anno l’impegno del Parco

    Al fine di promuovere e sostenere iniziative ed interventi rivolti alla tutela degli animali, alla loro convivenza con la collettività umana e allo sviluppo dell’offerta turistica con servizi diversificati ed aggiuntivi, l’associazione di volontariato A.R.V.E.P.A.N.A.

    Spiaggia del Relitto, vietato l’accesso alle auto nell’ultimo tratto di strada

    Con un’Ordinanza presidenziale del 23 luglio è stato vietato il transito e la sosta dei veicoli motorizzati nell’ultimo tratto di strada che porta alla Spiaggia del Relitto, in zona Cala Andreani.

    Ordinanza della Capitaneria sui limiti di velocità massima nel Parco

    L’Ente gestore del Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena disciplina con propri provvedimenti la fruizione delle sue aree marine e terrestri. Tali norme, che prevedono una zonizzazione di tali aree in funzione della differente tutela ambientale di cui godono, prevede limiti e divieti all’accesso, circolazione e pesca in determinate aree.

    “Earth Hour”, un’ora per la terra

    Si è svolto sabato 28 marzo, tra le 20.30 e le 21.30 secondo l’orario locale di ciascun paese, l’evento mondiale di sensibilizzazione sui temi del cambiamento climatico e dell’utilizzo dell’energia “Earth Hour” (l’ “Ora della Terra”),  consistente semplicemente nello “spegnere le luci”, appunto, per un

    Biodiversità, in fase di definizione il percorso dopo il 2010

    A meno di 700 giorni dalla data di scadenza del progetto “Countdown 2010”, l’organizzazione che persegue l’obiettivo di promuovere la salvaguardia della biodiversità nel pianeta, in collaborazione con le principali istituzioni europee e mondiali del settore ambientale, sono state individuate le principali linee guida per perseguire questo obiettivo

    Lotta alle specie invasive, l’Unione Europea studia interventi efficaci

    Alla fine del 2008 la Commissione Europea ha pubblicato, in una sua comunicazione ufficiale, un elenco di possibili contromisure da intraprendere nella lotta contro l’avanzamento delle specie invasive nel Vecchio Continente; si tratta di un intervento, in piena sintonia con gli altri indirizzi in materia assunti dall’Unione Europea, che ha come principale obiettivo q

    Economia e ambiente, dalle Nazioni Unite un nuovo approccio

    Sono ormai evidenti i segnali della crisi finanziaria che avevano iniziato a manifestarsi verso la fine del 2008. Tra le discussioni più interessanti sul tema è di rilievo la questione sulla possibilità concreta di applicare modelli di sviluppo diversi ed incentratri principalmente su quella che viene definita “economia verde”.

    Antiche case corse, al via lo studio

    Nell’Arcipelago ne sono rimaste pochissime tracce, e per tale ragione saranno oggetto di uno studio approfondito da parte dell’Università. Erano i tipici insediamenti di pastori, agricoltori e marinai sparsi sulle isole dell'arcipelago, costruiti molto prima che l'isola divenisse parte del Regno di Sardegna.

    Un altro incredibile avvistamento di cetacei

    Dopo l’episodio di settembre, quando alcuni ricercatori e turisti avevano vissuto l’emozione di incontrare un branco di circa venticinque esemplari, questa volta il numero di esemplari è sembrato ancor pià numeroso.